Ricerca e Cooperazione
English Italian

Sviluppo locale, gestione partecipativa delle risorse naturali ed economia della biodiversità nel Dipartimento di Albori

sei in: progetti > africa sub-sahariana > parco w


Settore: patrimonio culturale/ecoturismo
Avviato il: 03/10/2007
Durata: 3 anni

Il progetto mira a creare le condizioni per una valorizzazione e ottimizzazione delle risorse ambientali del Parco della W, riserva di biosfera condivisa da Benin, Niger e Burkina Faso, e parallelamente contribuire allo sviluppo economico della comunità residente nelle aree periferiche del complesso. L’intervento persegue il suo obiettivo attraverso il miglioramento dell’offerta turistica e la redistribuzione dei proventi alla popolazione, il rafforzamento dei processi di educazione ambientale per ripristinare l’equilibrio tra popolazioni rurali e risorse naturali interrotto a causa della povertà endemica della popolazione. Trasversalmente si intende rafforzare i processi di decentramento, migliorare la gestione del territorio, attenuare i conflitti tra agricoltori ed allevatori e valorizzare la produzione agricola. Gli stessi programmi sono implementati dalle ONG Acra e Africa 70, rispettivamente nelle periferie del parco in Burkina Faso e Niger.

Ente Finanziatore: Ministero degli Affari Esteri
Importo complessivo: 1.105.118,00 Euro, di cui Contributo MAE 782.534,05 Euro
Forma: Dono - Ordinaria
Canale: Bilaterale
Controparte: CENAGREF (Autorità Pubblica della Gestione delle aree protette in Benin)
Cofinanziatori aggiuntivi: Azienda Bortolomiol
Website: www.tour-communautaire-parcw.net
Documenti: [ita]

News: Newsletter RC, Anno I, #2_11/02/2010. In Benin, l'ecoturismo anche microcredito

Photogallery: Foto di gruppo dei beneficiari degli esborsi di credito